[vc_row][vc_column][vc_video link=”https://www.youtube.com/watch?v=zfNfLDKMhBM&feature=youtu.be”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text]

MAKE-UP TUTORIAL/ HOLOGRAPHIC SMOKEY

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text]#corsiditrucco #makeuptutorial

Prodotti usati:
DIOR FOREVER FONDATIN 020
ARDELL EYEBROW POT GEL DOUGLAS
L’OREAL EYEPENCIL DARK BROWN
CONCEALER FENTY BEAUTY
PALETTE NABLA DREAMY 2 PALETTE SULTRY ANASTASIA BEVERLY HILLS
RIMMEL LANCOME
EYELINER WYCON
CIGLIA CERBIATTA MULAC
BLUSH NABLA
TERRE ED ILLUMINANTI BENEFIT
TINTA LABBRA NUDE KAT VON D/ ROSSA SMASHBOX[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text]Ciao e benvenuti in questo mio nuovo tutorial.

Oggi vi mostro come realizzare uno smokey eyes olografico con due varianti labbra, quindi fatemi sapere nei commenti quale variante vi ha rapita di più se quella nude o quella rossa.

Come primo step ovviamente partiamo dalla base:

Ho scelto questo fondotinta di Dior che riesce a dare una coprenza da medio ad alta senza compromettere  la luminosità del nostro volto e senza compromettere la leggerezza della base e la naturalezza della stessa. Lo applico utilizzando un pennellino a fibre sintetiche ed è color Pop Make- Up di Zoeva.

Adesso è arrivato il momento delle sopracciglia:

Parto con uno scovolino ed un sapone per fissarle verso l’alto e vado a ridefinire meglio la forma per dare un aspetto molto pettinato con il gel n. 3 di Douglas. Con il Brow-pot di colore marrone scuro vado a ridefinire il tratto e a riempire gli spazi vuoti nel quale sono assenti i miei peletti, utilizzando un pennellino angolato. E’ una colorazione perfetta per tutte quelle persone che hanno sopracciglia piuttosto scure tendenti al cenere.

Proseguiamo facendo una torta di smokey eyes utilizzando una matita sfumabile: saranno adatte tutte le matite che non sono waterproof, così avete tutto il tempo per poter fumare. In questo caso ho utilizzato la matita di L’Oréal perché mi garantisce un tratto preciso ed allo stesso tempo sfumabile con qualsiasi pennellino. Infatti arrivati a questo punto, dopo aver incorniciato l’occhio,  con l’aiuto del pennellino, sfumo tutti .i tratti esterni per garantire una sfumatura morbida e omogenea intorno.

Poi utilizzo un’altra matita di Mat and Wild, una delle mie preferite: in questo caso sto utilizzando quella nera molto intensa e la applico nella rima interna inferiore dell’occhio e anche su quella superiore. Questo mi darà una sorta di eyeliner senza rubare spazio sulla palpebra mobile.

Utilizzo Mystic Palette di Nabla e parto dal colore dejavue per fissare la mia matita e per garantire una durata maggiore. Quindi passo tutti i contorni dello smokey eyes realizzato con la matita con questo color marroncino chiaro.

Successivamente dalla Palette Sultry Anastasia Beverly Hills con una colorazione più scura vado a ridefinire la maggiore tridimensionalità nella parte esterna del mio occhio con questo colore terra bruciata.

E adesso è arrivato il momento di questo ospite speciale della collezione Safir Obsesion di Uda che vado ad applicare con i polpastrelli, in modo tale da evitare particolare fallout del prodotto e per ottenere la massima nitidezza di questo ombretto. Mentre dalla Palette di Nabla prendo questo color ruggine e lo applico nelle estremità della palpebra per creare un effetto cangiante. Nella parte iniziale della palpebra applico questo viola molto luminoso, mentre con Off-line ridefinisco tutta la bordatura intensificandola. Nell’angolino interno, aiutandomi sempre con le dita, applico questo ombretto di colore argento e micro perle azzurre, che richiamano un po’ le tonalità appena applicate.

A questo punto potrete settare la base, anche se io in questo caso ho voluto evitare di sovraccaricare l’opacità del mio viso. Vi consiglio comunque una cipria che resti leggera al tatto e che fissi a lungo il proprio trucco.

Successivamente procedo con tutto il resto del viso ed applico un filo di correttore della linea Close-up di  Naba, questo è il Medium Peach  ed è un correttore abbastanza coprente e si asciuga rapidamente, ma allo stesso tempo rimane piuttosto luminoso ed è perfetto per le pelli giovani.

Con il life- peach sempre dello stesso brand illumino la zona T.

Successivamente vado a scaldare i toni del viso con Hola di Benefit che garantisce un aspetto abbronzato e baciato dal sole.

Utilizzo poi un Blush di Nabla dai toni rosati e per finire applico l’illuminante sul classico punto alto dello zigomo: questo è un illuminante estremamente sottile.

Come vi ho già anticipato all’inizio del tutorial utilizzo due tinte diverse per completare questo look: una è nude, la tinta lewding dei catt??? e l’altra rossa misconduct di Smashbox, così potrete scegliere tra una variante neutra e una un pochino più strong.

Con questo il look è finito! Spero che vi sia piaciuto!

Lasciatemi la vostra preferenza qui sotto.

Inoltre vi ricordo che potete iscrivervi ai miei corsi con il link che vi lascerò qui sotto nell’infobox dove troverete tutte le info sui prodotti utilizzati.

Intanto vi mando un bacio enorme e ci vediamo al prossimo tutorial .[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]